mercoledì 23 marzo 2016

La Primavera di Sad Dog


Zelda seduta in un prato
Anche la nostra mascotte Zelda sente la primavera

La primavera, si sa, risveglia gli animi, e anche noi di Sad Dog, rinvigoriti dai primi caldi, dai fiori che sbocciano e dalle giornate che si allungano, siamo iperattivi e vulcanici come marmotte appena risvegliate dal letargo.
Se ci seguite su Facebook, vi sarete già accorti che in questo periodo non siamo stati con le mani in mano e che abbiamo sfornato un sacco di novità succose... se invece non siete molto social, beh e le raccontiamo noi in questo post!

Nuovi racconti 

Da gennaio a oggi sono usciti ben tre nuovi racconti (uno al mese), a opera di tre diversi autori, di cui due sono new entry nel gruppo:

Il Profeta di Giuseppe Monea, un thriller "psichiatrico" ricco di colpi di scena;

48 Ore: Vincent di Luigi Settimini: una storia surreale carica di riflessioni sulla morte e sulla predestinazione;

Oltre ai due precedenti, già annunciati in altri post qui sul blog, il 21 marzo è uscito  Trattamento di Fine Rapporto di Diego Tonini, un thriller che segue la falsariga del precedente Murder, She Baked e racconta di come il marcio spesso si nasconda dove tutto sembra più lucido, in questo caso un'azienda all'apparenza perfetta, in cui i dipendenti sono fin troppo felici di lavorare...
Ne parleremo diffusamente in un prossimo post, per ora godetevi la fantastica copertina, come sempre opera della talentuosa pittrice Valentina Lentini.

la copertina di Trattamento di Fine Rapporto



Inoltre, il poliedrico Lorenzo, sta ultimando la sua nuova fatica, Sonata Per Violino un racconto onirico e inquietante, a breve in uscita, di cui non possiamo svelarvi niente per non rovinarvi la sorpresa, se non che, dopo il precedente Home Run, di ambientazione prettamente americano, questa volta il nostroLorenzo rientra in patria e raconta una storia che si snoda tra Milano e gli Appennini...

La copertina di Sonata Per Violino


Nuove collane

In Sad Dog ne pensiamo sempre una diversa e, oltre ai nuovi racconti, abbiamo anche riorganizzato la nostra linea editoriale, dividendo le future uscite in due collane:
  1. Short dogs, dedicata ai racconti singoli
  2. Wolf Pack, in cui troveranno posto antologie e raccolte di racconti, sia di un singolo autore che  di autori differenti.
E proprio per battezzare nel modo migliore la collana Wolf Pack, eccoci qui a presentare Fughe, una raccolta composta da 14 racconti di fantascienza nati dalla penna di Mario Pacchiarotti in cui l’ambientazione fantastica viene sfruttata per giocare con le situazioni, spesso ribaltandole, coinvolgendo il lettore nella ricerca di risposte a domande complesse. L’ironia è una nota costante nella maggior parte di queste storie anche se in alcune si abbandona la leggerezza per affrontare temi più impegnativi. Il sorriso allora tende a farsi amaro, nonostante un’eco canzonatoria rimanga comunque percettibile.
La copertina di Fughe, con un pesce rosso che schizza fuori dalla boccia

Social Network

Giusto per essere sempre in contatto con i lettori, Sad Dog Project inaugura due nuovi modi di comunicare: l'account Instagram e il canale Telegram
Seguiteci se non volete perdervi nessuna novità dall'universo Sad Dog!

Volete altro?

E ne avrete! Ora però non ve ne possiamo ancora parlare, ma continuate a seguirci e nei prossimi giorni vi presenteremo una fantastica iniziativa dedicata a scrittori e lettori...